Runner in vista: corri, sostieni, dona

Milano - 6 Aprile 2017

Giovedì 30 marzo, sul palco del Marathon Village di Roma, è stato presentato il nuovo progetto Runner in Vista, ideato e sviluppato dall’Agenzia Proxima spa e Larry Smith Italia.
Si tratta di un’iniziativa capace di trattare in modo non convenzionale una tematica di grande importanza, di un’azione di sensibilizzazione verso un mondo accessibile a tutti e senza più barriere architettoniche, sociali e culturali, ma anche di una raccolta fondi e di un nuovo modo di fare attività sportiva e movimento.

Sul palco sono intervenuti Vincenzo Zoccano, membro del direttivo nazionale UICI, Yashar Deljoye Sabeti, Head of marketing Larry Smith Italia, Emilio Mori, Senior Account Proxima spa, e due ospiti d’eccezione: Giorgio Calcaterra, campione del Mondo ultra maratona e Hubert Perfler, campione paraolimpico di Goalball.

Undici centri commerciali gestiti da Larry Smith Italia, infatti, sono le altrettante tappe di un percorso solidale che correrà e camminerà lungo tutto lo stivale. Chiunque potrà partecipare e scegliere come affrontare la camminata; non solo: i partecipanti potranno decidere di provare l’esperienza di correre al buio (bendati), oppure accompagnare un non vedente lungo il percorso, unendosi a lui grazie al laccetto dato con il pacco gara. L’intero ricavato raccolto verrà devoluto all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti per finanziare il programma Esplora, come ha raccontato Vincenzo Zoccano, del direttivo nazionale UICI: “Grazie a progetti come questi si contribuisce a migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità visiva in Italia. Le risorse raccolte ci permetteranno, infatti, di sviluppare un’intensa azione di promozione delle attività fisiche, motorie e sportive per tutte le persone non vedenti e ipovedenti e a realizzare progetti sportivi che risultano particolarmente preziosi per assicurare uno sviluppo armonico e integrale della personalità e della crescita”.

“I progetti più straordinari – ha spiegato Emilio Mori, Proxima spa - sono quelli che nascono dai sogni e dalle passioni. Un grande lavoro di squadra fra Proxima, Larry Smith Italia, l’UICI, il CONI, le istituzioni locali e le decine di associazioni di volontariato presenti nelle città coinvolte. Lavorare a quattro mani con il cliente ad un progetto che abbia l’ambizione di lanciare un messaggio di solidarietà e regalare a dei bambini non vedenti la possibilità di costruirsi un futuro migliore, sono le cose che più amiamo del nostro mestiere”.

Un progetto che risulta innovativo anche grazie alla sua particolare formula di fundraising, ha spiegato Yashar Deljoye Sabeti, Larry Smith: “La forza del progetto è quella di non essere semplicemente una donazione a una Onlus, ma di essere anche un’esperienza che chiunque può provare in prima persona. Runner in Vista è l’unione tra coinvolgimento, divertimento e sensibilizzazione, ed è la dimostrazione di ciò che noi e l’UICI ci auspichiamo di poter fare: avere un mondo sempre più accessibile anche ai non vedenti”.

In favore di:
Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
Con il patrocinio di:
CONI - Comitato Olimpico Nazionale Italiano Sponsor Tecnici:
Santal – Cirio - Mai Tai
Ideato da:
Larry Smith - Proxima spa

Segui i nostri canali